E ti ricordi di Lei

mimosa.jpg

E ti ricordi di lei …

che ti ha accolto e custodito

con amore disinteressato …

Lei … che nella quotidianità

 ti ha preso per mano

e condotto sui percorsi semplici del vivere…

Lei … rifugio sicuro

contro ogni tempesta di crisi …

tenerezza senza fine al tuo fianco.

 

E ti ricordi di lei …

occhi verdi

imprevedibile sguardo

in una storia d’amore

sbocciata nel mistero…

Lei … paziente cuore

infinitamente perdono

delle sere di non rispetto

delle notti dei tanti no alla vita.

E ti ricordi di lei …

quando ti accorgi

che si commuove perchè l’accarezzi…

nell’animo più profondo

ti dice ancora Si.

 

E ti ricordi di lei …

sulla via degli incontri

quando scopri l’originalità della diversità

e quanto sia preziosa la sua partecipazione

alla vita sociale di ogni ordine e grado …

 

E ti ricordi di lei …

perchè dire donna è dire

D O N O

       

                           con gratitudine Mieleinfuso!

 

 

Il Tuo Sorriso

 

amore,poesia,amicizia,senso,stupore,vita,spiritualità,attualità,notizie,news

Ogni giorno ti cerco

 amore mio

tra i mille volti incrociati

scelgo sempre il tuo . . .

Sorriso discreto

che mi ha rapito il cuore.

Le incompresioni e i malintesi tra noi

sono stati spesso spazzati via 

dal tuo sguardo colorato di speranza.

La gratitudine senza sosta da parte mia

per avere dato alle mie fragilità

 l’opportunità di un nuovo giorno 

possibile oltre ogni sera . . .amore, poesia, amicizia, senso, stupore, vita, spiritualità, attualità, notizie, news,

Anche quando attraverso

l’aridità del mio deserto

sotto la calda e dura arsura

ascolto da lontano

il suono dell’onda del tuo oceano

travolgermi in un abbraccio infinito.

Era un caldo pomeriggio tempo fa

quando sospinti dal buon vento

abbiamo insieme avviato

l’avventura dell’amore.

 

amore,poesia,amicizia,senso,stupore,vita,spiritualità,attualità,notizie,news

I silenzi…

gli sguardi nascosti

dietro improbabili occhiali da sole

gli incontri di vita

tra i luoghi dei senza vita 

hanno affascinato il desiderio

di conoscere il mistero dell’altro/a.

Io ho accolto te,

Tu hai accolto me . . .

Tu mio pieno di energia

sorriso di Dio sul mio cammino,

perdona il mio strano modo di essere

amami ancora per l’eternità!

 

amore, poesia, amicizia, senso, stupore, vita, spiritualità, attualità, notizie, news,

 

l’Uomo di Pasqua

Entrando in città

tra lo stupore e lo sconcerto di molti

ha preferito indossare

l’abito dell’umiltà e della mitezza.

ulivo.jpg

Il suo stile ha scosso le fondamenta

degli edifici del senso del potere

mettendo a nudo

gli inconsistenti criteri della logica umana.

I suoi passi hanno solcato i sentieri tortuosi

degli innocenti perseguitati,

le vie silenziose dei soli e degli abbandonati,

regalando loro la vita dell’amore impossibile.

 

pane spezzato.jpg

 

Nella notte in cui fu tradito

amò di più …

cingendo le sue vesti con un grebiule

si è piegato sui piedi dell’umanità

insegnandole la gratuità

dell’accoglienza e del perdono

del dialogo e della libertà.

Sommariamente processato …

Giudicato scomodo

viene confuso e disperso tra i malfattori

per essere poi eliminato,

fuori dalla città,

sul patibolo più obbrobrioso del tempo …

La verità così, incoronata di spine,

è crocifissa dai poteri della storia.

 

croce 2.JPG

 

Il giorno dopo il sabato

l’Uomo ha visto l’Oltre:

la pietra della morte

è stata rotolata via da ogni sepolcro …

Egli ha raccolto la sorpresa nel giardino di Dio:

il senso dentro la fine …

il giorno della vita dentro la notte …

la certezza di una Presenza

che non abbandona mai …

Il Mendicante Itinerante

00433123.jpg

Collezionava tasselli di puzzle

raccolti ai crocicchi delle strade

il mendicante itinerante

dall’irresistibile sguardo

nel silenzio del tempo…

 

____________________________________________

                                                                          |

mendicante.jpg

La sua mano tesa

accoglieva e custodiva

i segreti dei passanti…

la fantasia della libertà

nell’unicità dei viandanti.

 

Attorno a lui

l’energia della pace

rafforzava il desiderio

di scrutarsi dentro ed amarsi

per la bontà di esserci.

00406723.jpg

Non immaginava di resistere

alle tempeste improvvise di violenza

di grida soffocate e disperse nella notte

tra abbandoni e solitudini

diritti violati e giustizie non date.

___________________

                                             |

violenza.jpg

 Il suo respiro lento

dentro ogni cuore

anima la serenità

della sera inquieta

calma l’istinto della vendetta

spalanca le porte del perdono.

 

 

Cammina senza sosta…

Va’ tra le vie della città…

L’onda del suo mantello

mosso dal vento del mistero

disegna la cifra del senso

nell’avvento dello stupore:

00148958.jpg

magia di un abbraccio

per l’uomo che viene nel bisogno

e crede nell’incontro!

                                                                 La Matita

 

 

 

Come mai

Ogni giorno sono da te…

                                     busso alla tua porta senza posa…

                                             e…

j0403728.jpg

Come sempre non rispondi…

                         Ti lascerò allora nel silenzio…

00255641.jpg
Come mai dimmi come mai
potrò ancora..
amarti ancora!?
j0309630.jpg

La matita è dispersa sai
tra i disegni dell’aurora
lo stupore si racconta casomai
tra le povertà di ogni ora!
Come mai dimmi come mai
                  l’assenza lunga ed interminabile…
                     Nel tempo il vuoto… nell’aria l’attesa…
j0438766.jpg
I ricordi dei tuoi tratti
regalo di bellezza e meraviglia della vita…
Come mai dimmi come mai
non continui a pennellare nel cielo
i molteplici colori dell’arcobaleno,
fantasia dell’amore vero!?
Le tue dolci note cadenzino ancora
la musica del senso
mentre la notte incombe.
Come mai dimmi come mai
non continui ancora
a graffiare con la poesia
la durezza del cuore dell’uomo…
A scuoterci dal sonno della passione
nel risveglio della gratitudine
di un dono accolto ed offerto
senza alcuna pretesa
per un volo libero e liberante.
                                                 Tuo Miele

Quando l’amore danza…

Danzano le stelle

quando mi vieni incontro

nella sera del mio stare con te…

danzano le stagioni

quando dici che mi ami

nella notte del mio volerti bene…

tramonto.jpg

danza lo stupore

quando la tua matita colora di poesia

le pagine in bianco e nero del mio quotidiano…

Danza la musica della serenità

quando mi abbracci

nel silenzio del mio pensiero…

Danza l’inverosimile

quando i tuoi occhi si illuminano sui miei

spenti da nostalgie di un passato

nella cantina del mio rifugio.

j0427770.jpg

Danza l’amore

quando il tuo cuore regala perdono

e sveglia all’improvviso il sogno di un incontro

che mi ha cambiato la vita…

Nel mistero dell’Uomo

In quel giorno

la solitudine ti brucerà dentro…

Il silenzio degli amici,

maschera del loro tradimento…

il dolore atroce dell’abbandono,

sfiorerà le corde dell’infinito…

j0438671.jpg

Nell’ora della prova persino il sole si nasconderà…

Il respiro affannoso  per la lunga salita,

non cederà il posto alla sfiducia…

j0202224.jpg

il tuo volto sfigurato,

Il tuo corpo sferzato,

le tue mani e i tuoi piedi forati…

violenza-donne.jpg

paradossalmente saranno segno e prova di forza

contro ogni possibile inganno…

bambini in guerra 2.gif

il tuo trono,

devastante rivoluzione antropologica…

il tuo sguardo,

i nostri sguardi

incrociano le attese

degli abissi del cuore

e della mente dell’uomo.

bambini in guerra.jpg

Deriso per l’apparente fallimento di un progetto

spezzavi la vita nell’incomprensione generale…

I testimoni raccontano di processi sommari

in cui la verità dell’innocenza

è condannata a vantaggio della colpa;

L’ignoranza della violenza gratuita

è spiazzata dall’inatteso perdono;

L’incrollabile certezza del possibile

oltre lo sperimentabile

segna orme indelebili

sulla sabbia della storia di ogni età.

j0400383.jpg

Nella notte un lampo dal corpo inerme,

un’energia impressionante e mai vista

dava vita al nuovo big bang oltre il conoscibile

“la particella di Dio” creava

nello stupore senza tempo

il disegno del senso in un nuovo universo! 

Il Ballo della Passione

http://lamatitadellostupore.myblog.it/media/01/01/2102201399.mp3

 

Ricordi. . .

ci avevano servito appena 
il tuo piatto preferito… 


la mia mano sulla tua       

accarezzava lentamente 

la tua pelle morbida. . .   

il sottofondo musicale . . .

la luce soffusa . . .


il profumo di te

atmosfera caliente
di una sera d’inverno
in quel locale sperduto
su per la collina

i tuoi occhi nei miei

l’intesa
nella stretta di mano

in un attimo eravamo in pista

per un tango da  vertigini. .

j0423707.jpg

Sensuale movimento 
il mio corpo
un tutt’uno col tuo           

il respiro
dei tuoi desideri
nel ritmo andante
dei miei pensieri

la fatica di una giornata di lavoro
spazzata via
dal tuo starmi vicino. .    

Ti stringo a me fino
a sintonizzare in te
le frequenze del mio cuore. .

Balla amore mio. .
Balla la tenerezza della vita. .

La dolcezza della neve

che scende al di là delle finestre della sala

dipinge il paesaggio di luce. .

j0423706.jpg

Il cameriere delicatamente
si avvicina
e con eleganza ci offre
un cockail dal miele infuso

nello stupore dei partecipanti
e tu con il tuo sorriso
mi regali

il segreto della matita
dal tratto sottile
come la voce
di un vento leggero.

L’inverno

01112008044-001.jpg

Un brivido scende lungo


i sentieri della montagna

la neve è apparsa

per riprendersi il suo spazio


riempire le valli

e appianare la nostalgia del cammino. . .

i corsi d’acqua ghiacciati dal freddo

rimandono alla sospensione del tempo . . .

Una densa foschia in lontananza

nasconde la nudità degli alberi. . .

l’attesa sarà lunga. . .

la lana proteggerà la tua pelle

fino a quando lascerà

il suo posto al sole. . .

La notte. . .

cercherai il calore delle coperte

come rifugio dal sapore caldo. . .

una tisana calmerà le ansie

delle fatiche del giorno

e i profumi aromatici della casa

ti ricorderanno che in fondo

quest’attesa non è altro

che un preludio alla primavera.

j0427759.jpg