Nella Costellazione Dei Desideri. . .

Quando la storia sembra organizzata

dall’imprevedibilità di un incontro,

apparentemente casuale,

 

amore,passione,incontro,vita,senso,stupore,amicizia,fantasia,malinconia


i sentimenti giocano come funamboli

su alture da vertigini. . . 

In uno spazio mentale confuso

si celebra il fascino della provocazione. . . 

La fantasia con velate allusioni

stuzzica una cena

dal sapore squisitamente erotico. . . 

Il dialogo immenso ed immerso

in frasi di profonda filosofia

apre scenari inattesi. . . 

L’appuntamento si carica di evento:

in fondo la passione

si insinua nella voglia

di cercarsi e scoprirsi 

raccontandosi.

Come pianeti in orbita

sospesi nel vuoto del mistero

abbiamo vissuto l’equilibrio delle parti

evitando paurose collisioni. . . 

Le mani morbide e delicate,

toccando la tua pelle ferita

da nostalgie mai appagate,

hanno sfiorato l’anima di te. . . 

 

amore,passione,incontro,vita,senso,stupore,amicizia,fantasia,malinconia


Il tempo e lo spazio daranno ragione

al ballo interplanetario della libertà

di amare l’impossibile. . .

Nei tuoi occhi lo stupore:

il passaggio di una meteora

nella costellazione dei desideri. . .

 

amore,passione,incontro,vita,senso,stupore,amicizia,fantasia,malinconia


Il domani sarà domani

una colonna sonora lunga una vita:

tu scoprirai il mio essere troppo buono

ed io la bellezza di abbracciare il sole. . .

Ogni giorno

con un pizzico di malinconia

vedremo da lontano

la scia dei ricordi

precipitare a valle

e perdersi in un bagliore

 di ordinaria follia. 

 

amore,passione,incontro,vita,senso,stupore,amicizia,fantasia,malinconia

 


I castelli dell’io

Soffia il vento
tra le fenditure
del castello

P9230110.JPG

quasi rende nulle
le difese della fortezza

il suono cadenza
melodie reali e surreali
il passato si mescola
con il presente. . .

la pelle sfiorata
da brividi misteriosi 

mentre attraversa
 le stanze
di un tempo che fu…

Castelli di pietra…

castelli di sabbia…

castelli creati dall’io…

camminano attorno a me…

P9230113.JPG

Altissime fortezze
baluardi protettivi
di segreti scottanti..

posizioni strategiche
per attacchi violenti
sui territori indifesi. .

Castelli di maschere
teatri in cui s’impara
l’arte dell’ essere attori. .

Amanti di finzioni
costruttori di menzogne
negano persino l’evidenza. .

Sono re e regine
principi e potenti. .
Si ritrovano attorno
a lauti banchetti
per festeggiare sbeffeggiando
i mendicanti della verità.

Nel castello dell’ipocrisia
non voglio vivere
anzi desidero

fuggire lontano . .

cercare dietro ogni volto

la trasparenza dell’essere. .

E là piantare
 la mia tenda. . .